ALLA COMUNITÀ DEL FOCUSING

中文 | Deutsch | English | Español | Français | Italiano | 日本語 |

Hello, in collaboration with Italian Coordinators and Coordinators in training we have translated the letter in Italian. Here it is (it can also be viewed as a PDF file with more proper formatting):

8 gennaio 2014

Cari amici,

Il giorno di Natale è stato l'ottantasettesimo compleanno del nostro fondatore, Gene Gendlin. In tutto il mondo i "Focuser" si rallegreranno con lui e festeggeranno il fatto che lui è ancora lo stesso Gene, caloroso e brillante, affettuoso ed empatico, e (naturalmente) ancora attivo nel suo lavoro. Questo inverno, Gene sta scrivendo un nuovo documento filosofico, nel quale egli estenderà il suo pensiero ancora più in la.

Per più di trentacinque anni Gene Gendlin e sua moglie Mary Hendricks-Gendlin, hanno guidato la crescita e lo sviluppo del movimento del Focusing. Il Focusing ha raggiunto persone in sei continenti ed in più di centosettanta paesi, nel mondo sviluppato e nei paesi in via di sviluppo, nella sua presentazione originale e attraverso una miriade di applicazioni e di incroci con altre pratiche.

In questa esplosione di pratica del Focusing in tutto il mondo, molte, molte persone hanno fatto la loro parte. I nostri ringraziamenti vanno a tutti loro. Due devono essere citati oggi per i loro contributi eccezionali negli ultimi anni.

Una persona che merita il nostro ringraziamento è Kye Nelson. Kye è stata molto vicina a Gene nella scrittura del suo documento filosofico, in quanto ha una profonda conoscenza della filosofia dell'Implicito, ed ha portato molti elementi originali e nuovi nel Pensiero ai Limiti (Thinking at the Edge). Kye ha fatto parte del Consiglio con cura, gentilezza ed integrità. Ha aggiornato il sito, ha fatto un lavoro importante per allineare il funzionamento delle riunioni del Consiglio con i valori del Focusing ed ha fatto un sacco di lavoro dietro le quinte per preparare l'attuale processo di transizione. Kye ha lavorato a stretto contatto con Gene e Mary negli ultimi quindici anni ed ha una chiara comprensione dei valori che hanno attivato Gene e Mary mentre la comunità del Focusing cresceva in tutto il mondo.

L'altra persona che dobbiamo ringraziare è Melinda Darer, che è stata con l'Istituto di Focusing per diciassette anni, in qualità di Amministratore Delegato, sviluppando programmi, gestendo l'istituto negli ultimi anni, superando con successo grandi sfide, e portando costantemente sempre maggiori responsabilità nella pianificazione a lungo termine per lo sviluppo di una visione per il futuro del Focusing. Melinda ha raggiunto comunità di tutto il mondo con coraggio ispirato, immaginazione e compassione. Calorosa, gentile e pratica, lei è profondamente amata e conquista nuovi amici ovunque vada.

All'età di ottantasette ani, Gene sente che è il momento di ritirarsi dalla guida dell'Istituto. Egli vuole poter dedicare più tempo "alla filosofia ed all'amore", ed essere libero dalle responsabilità istituzionali.

Da qualche tempo oramai i Focuser avevano sentore che il cambiamento stava per arrivare. Noi eravamo pronti alla transizione. Adesso il primo passo è arrivato. A novembre Melinda ha deciso che era arrivato il tempo di dimettersi dal suo lavoro nell'Istituto. In dicembre, dopo molte conversazioni e tanto focusing, Gene, Mary e Kye si sono dimessi dal Consiglio di Amministrazione ed un nuovo Consiglio provvisorio è stato insediato per fare ulteriori passi e portare avanti il processo di transizione.

In modi diversi, Gene, Mary, Kye e Melinda continueranno a stare con noi e, naturalmente, Gene avrà più tempo per i sui scritti. Mary accetterà un posto onorario nel Consiglio in modo che noi potremo avere ancora il beneficio della chiarezza della sua visione nelle occasioni importanti. Noi manterremo un contatto stretto con entrambi Gene e Mary.

Kye è felice di poter avere più tempo per la sua attività privata come consulente e noi siamo felici che lei sarà ancora disponibile per condividere i suoi notevoli doni quando avremo bisogno di lei.

Melinda sarà ancora disponibile per consigliarci. Abbiamo avuto molte conversazioni informali con lei e siamo stati felici la scorsa notte nel darle il benvenuto a una riunione del Consiglio di Amministrazione in cui abbiamo lavorato in modo molto costruttivo per esplorare il nostro futuro comune. Apprezzeremo molto di essere in grado di attingere alle sua lunga esperienza.

Melinda e Pat Omidian hanno appena lanciato una nuova organizzazione non-profit: Focusing International. Questa userà l'esperienza ed i contatti combinati di Melinda e Pat, per fornire e favorire le iniziative di cambiamento sociale attraverso una varietà di approcci Orientati al Focusing. Per Melinda e Pat, come per noi, è fondamentale che il lavoro dell'Istituto di Focusing e il lavoro di Focusing International siano complementari e di reciproco sostegno e siamo lieti di accogliere e sostenere questa nuova avventura.

Che succederà in ufficio adesso che Melinda è andata?

L'ufficio è in mani sicure. La vita giornaliera dell'Istituto continuerà come al solito. Molti membri hanno già avuto contatti con Elizabeth Cantor, la nostra Amministratrice, e la sua assistente, Rita Kirsch. Dopo aver conseguito un diploma in Relazioni Pubbliche, Comunicazione e Management, Elizabeth ha perseguito una carriera di successo nell'amministrazione. Lei è stata con noi per diversi anni ed è oramai molto familiare con il lavoro giornaliero dell'Istituto. Coloro di voi che le conoscono avranno avuto modo di vedere che Elizabeth e Rita sono persone con le quali è facile parlare e sono particolarmente capaci, calme, competenti e amichevoli.

Che succederà al Consiglio di Amministrazione dell'Istituto di Focusing?

Un nuovo Consiglio di Amministrazione provvisorio è stato insediato lo scorso 16 dicembre. Noi siamo Nina Joy Lawrence, Jerry Conway, Rob Foxcroft e Robert Lee. Gene, Mary e Kye si sono rivolti a noi per un aiuto in questo momento di cambiamento e noi siamo profondamente onorati della loro fiducia.

Siamo un piccolo gruppo di persone che hanno un interesse di lungo periodo per le forme di processi decisionali che sono egualitarie, radicate alla base, guidate dal felt-sense, e consensuali. Abbiamo avuto esperienze molto felici di lavorare insieme come gruppo e di avviare azioni nella nostra comunità.

Siamo stati messi insieme in una nuova squadra, per essere un Consiglio di Amministrazione provvisorio per qualche mese. Il nostro compito è allo steso tempo stimolante e un po' scoraggiante. Ci è stato chiesto di trasformare questa comunità da una guida del fondatore dall'alto, ad una guida dai suoi membri provenienti dalla base.

Abbiamo dovuto considerare con attenzione prima di accettare questa opportunità di divenire un Consiglio provvisorio dell'Istituto. Abbiamo avuto molte conversazioni con Gene, Mary, Kye, Melinda, Elizabeth e membri della comunità.

Finalmente è divenuto chiaro che noi potevamo procedere e diventare Consiglio a termine, per nominare nuovi Consiglieri, inclusi quei professionisti specializzati di cui il Consiglio ha bisogno e per preparare la transizione ad un modo di governare dal basso, nel quale ci sarà un maggior grado di partecipazione delle comunità.

Abbiamo avuto molte riunioni del Consiglio ed abbiamo apprezzato il lavoro comune. Stiamo adesso lavorando con Elizabeth per sostenere le attività dell'ufficio e per creare i progetti di questo anno, con riferimento speciale alla conferenza dei terapisti, alla scuola estiva ed alla settimana-lunga autunnale.

Abbiamo elaborato una bozza dello Statuto che è quasi pronto per essere depositato e pubblicato. Abbiamo sviluppato un modo orientato al Focusing per condurre riunioni che è stato incorporato nel nuovo Statuto. Stiamo lavorando sulla prossima newsletter, che ci presenterà singolarmente e che dirà di più sulla transizione in corso. Stiamo lavorando con un gruppo di coordinatori per preparare la prossima Convenzione dei coordinatori.

Noi siamo solo quattro Focuser ordinari, che hanno accettato questo ruolo temporaneo, sapendo che la scelta poteva ricadere su altri altrettanto qualificati e siamo consapevoli che avremo bisogno di molto aiuto. Siamo abbastanza fiduciosi perché siamo sicuri che siete pronti ad aiutare - e infatti molte persone sono già in contatto per chiedere cosa possono fare.

Noi stiamo ricercando una strada per il futuro che farà sentire bene tutti.

Gene scrive:

Solo poche righe per esprimere la mia felicità circa la nuova gestione. Per più di un anno ho cercato di diminuire il mio coinvolgimento. Noi abbiamo accettato l'avviso di due consulenti esperti di organizzazioni non-profit, i quali hanno entrambi suggerito di insediare un Consiglio pro-tempore per gestire la transizione. Il gruppo che abbiamo invitato per portare avanti questo compito ha accettato il nostro invito.

Così, alla fine, ho potuto dimettermi!

Considerando che ho quasi 87 anni, mi sento ancora abbastanza bene. Sto scrivendo un documento e sto pensando in modo innovativo, anche se sono rallentato in molte altre attività.

Ciao da Gene

È evidente che dove c'è Focusing-e-ascolto, le cose buone accadono e le difficoltà si sciolgono. La prima convenzione dei coordinatori di Focusing si terrà a New York il prossimo maggio (da domenica 18 a giovedì 22 maggio 2014). Mentre questo evento si avvicina stiamo già vedendo i segni del diluvio di nuova energia che emergerà dalla comunità di Focusing ora che abbiamo trovato la nostra strada compiendo un passo fondamentale verso la necessaria transizione.

Il Focusing è oramai inarrestabile. È fiorito in tutti i tipi di paesi, in tutti i tipi di culture, nelle comunità ricche e povere, nelle scuole e nelle università, nelle imprese e nella vita familiare, in comunità stanziali e nei luoghi afflitti da guerre e conflitti. Gran parte di questa fioritura è avvenuto perché Gene e Mary sono stati così determinati a non interferire. E ora abbiamo bisogno di una nuova fonte di questa determinazione, una fonte radicata in noi stessi, in modo che anche noi non interferiremo.

Mentre il Focusing entra nella seconda fase, noi vogliamo sapere, che cosa puoi fare tu per aiutare il Focusing a svilupparsi dove tu vivi, per raggiungere le persone e trasformare nuove vite?

Eccoci qui. La comunità del Focusing è entrata in un grande processo di transizione. Questa è un'ottima cosa. La transizione deve venire. Senza transizione, noi muoriamo. Abbiamo imparato a non spaventarci della transizione. La transizione è l'essenza del Focusing.

Si comincia da qualche oscuro, posto poco chiaro. Dopo un po', c'è un senso più chiaro di ciò che potrebbe accadere, anche se è ancora implicito e informe. Ben presto, determinate forme emergono. E ben presto, i dettagli iniziano a diventare più precisi - spesso molto facilmente e rapidamente.

Mentre entriamo in questa nuova fase, dobbiamo ascoltare con attenzione gli uni agli altri, per fare un grande spazio dentro di noi per tutto quello che sentiamo. Dobbiamo ricordare l'atteggiamento proprio del Focusing di gentilezza e cordialità di tutto ciò che si muove in noi stessi e negli altri.

Vogliamo chiedervi di prendervi un po' di tempo per focalizzare non appena possibile. Per favore esplora i tuoi sentimenti su questi grandi cambiamenti. Per favore chiediti cosa puoi portare che sarà costruttivo e pieno di speranza. Guarda che cosa emerge, quando ti immagini di rispondere al cambiamento in un modo che è calmo e pro-attivo.

Vogliamo concludere ripetendo il nostro più sentito grazie a Gene, Maria, Kye e Melinda per tutto quello che hanno fatto per noi. Grazie, grazie. Tu vai per la tua strada con il nostro amore, ma non sarai lontano. Non vediamo l'ora di vedere come sceglierai di partecipare alla vita della comunità mentre tutti noi andiamo avanti insieme.

Con i più sinceri auguri a tutti,
Nina Joy, Robert, Jerry and Rob

PS – Per favore, inoltra questa lettera a qualsiasi Focuser o amico del Focusing che conosci, e che potrebbe non riceverla altrimenti. Saremo grati per qualsiasi traduzione in lingue straniere.

(Nina Joy Lawrence, Oregon; Robert Lee, North Carolina; Jerry Conway, England; Rob Foxcroft, Scotland: Coordinatori Certificatori dell'Istituto di Focusing)

The International Focusing Institute  |  15 N. Mill St., Nyack, NY 10960, USA  |  Tel: +1 (845) 480-5111  |  Fax: +1 (845) 704-0461
All contents copyright 2017 by The International Focusing Institute   info@focusing.org