(Your shopping cart is empty)

Serie di Tavole Rotonde in Italiano (Focusing Roundtable in Italian)

English

FOCUSING ROUNDTABLE

Live Video Conference Call – Via internet or phone

Italian Language Roundtable Series:

"Many Possibilities to Really Change"

Hosted by Maria Teresa Belgenio, Brigitte Moretti,
Olga Pasquini, Agostino Manni, and Lorenzo Salvi
        

Dates: November 27, December 18 2018; January 22, February 19, March 19 2019
Time: 19:00-21:00 Central European Standard Time (Italy)
1:00-3:00 PM Eastern Standard Time (US) except 2:00-4:00 PM on March 19, 2019

The TIFI Membership Committee is pleased to announce this new series of Focusing Roundtables designed especially by and for Italian speaking members of the Institute. This series will afford members a valuable opportunity to engage in casual peer-to-peer conversation with other Italian speaking members who share Focusing-related interests. We hope it will encourage others to develop additional Italian Language Roundtables in the future.

Each of the five Roundtables is a unique program so you can sign up for one or more Roundtables. If your plans change, you can come back and register for more or indicate you are no longer planning to attend a program for which you previously registered.

Each Roundtable will last two hours.  Immediately following each Roundtable the online meeting space will be kept open for an additional 30 minutes to allow interested participants to discuss ways of following on from the Roundtable. This post-Roundtable opportunity is optional and self-organizing. We hope that those of you who might be interested in hosting future Italian Roundtables will stay to explore possibilities!

Roundtable #1: "When There Is No Felt Sense"

Hosted by Maria Teresa Belgenio

Tuesday, November 27, 2018
19:00-21:00 Central European Standard Time (Italy)
1:00-3:00 PM Eastern Standard Time (US)  
Convert to your time zone

When it seems that our body does not talk back, we still can trust that actually we are receiving a "signal" related to our uniqueness that wants different ways and timings compared to the habitual ones.

  • —Which experiences can we share on this and what are they related to? Is it a particular issue, or is it something that we usually consider difficult? Or, is it about the discovery of a background feeling ... always in a hurry, always impatient ... like a "wallpaper" we do not pay attention to anymore?
  • How do we live this kind of situations?
  • How do we access the following step? We ourselves, with a partner, student, client?


Roundtable #2: "How Can Good Quality Contact Promote Child Development?"

Hosted by Brigitte Moretti and Olga Pasquini

Tuesday, December 18, 2018 19:00-21:00 Central European Standard Time (Italy)
1:00-3:00 PM Eastern Standard Time (US)  
Convert to your time zone

As anybody else children can find themselves having to face obstacles. Sometimes real physical "walls",  due to congenital or acquired diseases, neurological ones or of other kind. This conditions can slow down, stop or hamper an ongoing process and cause frustration and withdrawal.
Skin is the body's most extended organ and touch is the first sense that forms in uterus.

The French obstetrician and gynecologist Frederick Leboyer (1918 - 2017) once wrote: "Being touched and caressed, being massaged, is food for the infant; food as necessary as minerals, vitamins, and proteins. Deprived of this food, the name of which is love, Babies would rather die. And often they do."

Do you think it is possible to support and encourage "carrying forward" through a sensitive and special con-tact? Is it possible that the child/person may widen/modify the edge of her implicit physiological development? And if so, how does it occur? What are your experiences?

A meeting to honor wonder...

Roundtable #3: "The Process In Our Hands"

Hosted by Olga Pasquini and Brigitte Moretti

Tuesday, January 22, 2019 19:00-21:00 Central European Standard Time (Italy)
1:00-3:00 PM Eastern Standard Time (US)  
Convert to your time zone

As adults we learn thanks to Focusing that the process is our own. It can be different each time, but it still belongs to us and only we are responsible for it. The process happens listening to our body, often in its central parts, but this time we invite you to an experience centered in our hands.

Hands touch and receive touch. They are loaded with sensations and carry energy.. following Ermete Trismegistos law: "As above - so below, as below – so above. As inside – so outside, as outside – so inside. As in the big – so in the small."

We invite you to experiment how we may contact our issue starting from a small part (our hands).

After the experience we can share sensations, opinions related to this integration proposal.

Roundtable #4: "From Non-Verbal, To Word, To Language"

Hosted by Agostino Manni

Tuesday, February 19, 2019 19:00-21:00 Central European Time (Italy)
1:00-3:00 PM Eastern Standard Time (US)  
Convert to your time zone

From witnesses and from observations on several dozen intervention (individual, couples, group) the presentation of direct experiences of the taken course and experienced by people who accept Focusing as a possibility to overcome the myth of belonging (to groups, in relationships, to...)

Guttural expressions, spontaneous sounds, redundant gestures, ambiguous words, half sentences, all ways to get over individual sufferance imprisoning us in comparing operations, measurement, judgment, language distortion.

Relational exemplifications of overcoming activated by respecting oneself and others gently revisiting our own words and language.

Roundtable #5: "Focusing when we feel blocked”

Hosted by Lorenzo Salvi

Tuesday, March 19, 2019 19:00-21:00 Central European Time (Italy)
2:00-4:00 PM Eastern Daylight Time (US)  
Convert to your time zone

From witnesses and from observations on several dozen intervention (individual, couples, group) the presentation of direct experiences of the taken course and experienced by people who accept Focusing as a possibility to overcome the myth of belonging (to groups, in relationships, to...)

Guttural expressions, spontaneous sounds, redundant gestures, ambiguous words, half sentences, all ways to get over individual sufferance imprisoning us in comparing operations, measurement, judgment, language distortion.

Relational exemplifications of overcoming activated by respecting oneself and others gently revisiting our own words and language.

CONNECTION>CONVERSATION>COMMUNITY

What to expect from Focusing Roundtables: Each Focusing Roundtable is designed to promote informal peer-to-peer conversation.  Rather than acting as expert presenters, the Hosts will serve as conversation moderators to encourage sharing and exploration of the topics from the participants’ own perspectives.  All participants’ sharings are welcome and valuable, no matter what level of experience or knowledge you have on the topic. To preserve the nature of informal conversation, the program will be offered live only and no recordings will be available.  Registration is limited and on a first-come, first served basis. Participants are encouraged to create follow up opportunities for connection among themselves after the Roundtable.

About your hosts:

Maria Teresa Belgenio, pedagogist, psychologist psychotherapist in Naples for children, adolescents, couples and families. She was trained in TAE in 2011, she is Certified Focusing Trainer since 2012. She discovered in the practice and in the philosophy of focusing the principles that found and guide her way of respecting the rhythm of life and the pace of development of people, in doing her activity as a  psychologist and in leading seminars and workshops on relational resources and free listening to spread first person process. Visit mariateresa@belgenio.it or www.filosofiadellimplicito.it.

Olga Pasquini, Argentinian, she lives  in Italy and has been practicing focusing since 12 years. She finds the practice of focusing  an aid for her life and a good integration with the bodywork. She is trainer since 2008 and since 2016  working as a coordinator she attends the training of new trainers and arranges meetings for the purpose of integrating Focusing with the bodywork. Visit www.focusing.it.

Brigitte Moretti, physiotherapist, Feldenkrais Method practitioner, IAIM infant massage instructor, integrates Focusing in daily life as private practice and in the professional context of care relationship. Certified Focusing Trainer since 2007, not teaching, but maybe learning. Contact brie.moretti@gmail.com.

Agostino Manni Focusing trainer since 2012, Business Management Consultant, expert in Vocational Guidance and School Orientation. Facilitator in Mutual Aid Groups. Graduate in Psychological Pedagogy and Researcher. Scholar and Practitioner of Psychosynthesis and Creative Meditation. Journalist. Visit agostino.manni@tiscalinet.it.

Lorenzo Salvi, Counselor and mediator in Rome (Italy). I learnt Focusing and Nonviolent Communication (NVC) thanks to several teachers in different countries. I’m practicing Focusing since more than 10 years and I use it also for my activity as a counselor. I do not teach but rather help people to learn. Contact satyen@virgilio.it.

GOING FORWARD WITH MORE ITALIAN FOCUSING ROUNDTABLES:

Our hope in hosting this series of five roundtables is to create a space that will be sustained in the future in a self-organized manner by the Italian Focusing community. Therefore, after this series, we will ask for volunteers to organize future Italian roundtables.

Registration Closes: November 20, 2018 or when the class is full, whichever is sooner.

Zoom: This conversation will take place on an online video conference service called Zoom. Please attend by computer so that we can have your video presence as well as your audio.

Price: The host and co-hosts are volunteering their time in order that this program may be brought to members of TIFI at no charge.

PLEASE NOTE: When you register here, you will be asked to confirm that you are a member. If you are not a member, you may click on the option to receive information about how to become a member. After membership is confirmed and you have registered here, watch for an email containing a link to take you to the conference room at the start time. You will simply click on the link or paste it into your browser to enter the conference.

Italiano

TAVOLA ROTONDA DI FOCUSING

Chiamata dal vivo, per internet con videoconferenza o per telefono

Serie di Tavole Rotonde in Italiano

“Le possibilità di cambiare sul serio sono molte”

Facilitate da Maria Teresa Belgenio, Brigitte Moretti,
Olga Pasquini, Agostino Manni e Lorenzo Salvi

Date: 27 novembre 2018, 18 dicembre 2018,
22 gennaio 2019, 19 febbraio 2019, 19 marzo 2019.

Orario: 19:00-21:00 Europa Centrale (Italia)

Il Comitato dei membri dell’Istituto Internazionale di Focusing è lieto di offrire questa nuova serie di Tavole Rotonde di Focusing appositamente create per i membri Italiani dell'Istituto.

Questa serie offre ai membri un'opportunità preziosa per instaurare una conversazione tra pari con altri membri che parlano italiano e che condividono interessi relazionati al Focusing.  Ci auguriamo inoltre che questo programma incoraggi altri a promuovere ulteriori tavole rotonde in Italiano nel futuro, per continuare la serie.

Ciascuna delle cinque tavole rotonde è un programma unico quindi potrete inscrivervi a una o più tavole rotonde. Se i vostri piani cambiano, potete tornare alla pagina di TIFI e registrarvi per incontri successivi o indicare che non avete più intenzione di frequentare un programma per il quale vi eravate registrati in precedenza.

Ogni tavola rotonda durerà due ore. Immediatamente dopo ciascuna tavola rotonda la linea di conferenza sarà disponibile per altri 30 minuti per permettere ai partecipanti interessati di trovare modi per mantenersi connessi intorno al tema discusso. Questa ultima fase è facoltativa e sarà autogestita dai partecipanti.  Speriamo che chi fosse interessata/o ad organizzare tavole rotonde in futuro rimanga collegata/o durante questo tempo addizionale per esplorare possibilità.

Tavola Rotonda n.1: “Quando il felt sense non c’è”

Maria Teresa Belgenio

27 novembre 2018 19:00-21:00 orario dell'Europa Centrale (Italia)
1:00-3:00 PM Orario della Costa Orientale USA
Converti al tuo fuso orario

  • Quando sembra che il corpo non risponde, possiamo aver fiducia che in realtà stiamo ricevendo un “segnale” che riguarda la nostra unicità, che vuole modi e tempi diversi da quelli solitamente adottati.
  • Quali esperienze possiamo condividere su questo e a cosa sono collegate?  A un tema particolare, o a qualcosa che, generalmente, consideriamo difficile? oppure, ancora, alla scoperta di un sentimento di fondo: sempre di fretta, sempre impaziente … come una “carta da parati” a cui non facciamo più caso?
  • Come viviamo questo genere di situazioni, e come avviamo il passo successivo, per noi o per il nostro partner, studente, cliente?

Tavola Rotonda n.2: “Un buon contatto può facilitare il processo di crescita nei bambini?”

Brigitte Moretti e Olga Pasquini

18 dicembre 2018 19:00-21:00 orario dell'Europa Centrale (Italia)
1:00-3:00 PM Orario della Costa Orientale USA
Converti al tuo fuso orario

I bambini, come ogni persona, possono trovarsi ad affrontare degli ostacoli o veri e propri "muri" fisici a causa di malattie congenite o acquisite, neurologiche o di altra origine. Questa condizione può rallentare, fermare o impedire un processo avviato e essere causa di frustrazione e rinuncia.
La pelle è l'organo più esteso del corpo e il tatto è il primo senso che si forma in utero.

Il ginecologo francese Frederick Leboyer (1918) scrisse:”Per i bambini piccoli essere portati in braccio, cullati, accarezzati, massaggiati, sono tutti nutrimenti indispensabili, come le vitamine, i sali minerali e le proteine, se non di più.” (..)

E' possibile che attraverso un con-tatto sensibile e speciale si possa sostenere e promuovere il "carrying forward"? E' possibile che il bambino/persona possa ampliare/modificare il margine dell'implicito sviluppo fisiologico? In che modo? E quali sono le vostre esperienze?

Un incontro per onorare il dubbio …

Tavola Rotonda n.3: “Il processo nelle nostre mani”

Olga Pasquini e Brigitte Moretti 

22 gennaio 2019  19:00-21:00 orario dell'Europa Centrale (Italia)
19:00-21:00 orario dell'Europa Centrale (Italia)
1:00-3:00 PM Orario della Costa Orientale USA
Converti al tuo fuso orario

Da adulti impariamo grazie al Focusing che il processo è nostro, ogni volta può essere diverso ma sempre ci appartiene e noi soli ne siamo i responsabili; il processo avviene ascoltando il corpo, spesso nella sua parte centrale, questa volta vi proponiamo una esperienza centrata nelle nostre mani.

Le mani toccano e ricevono tocco sono cariche di sensazioni e sono portatrici di energia .. seguendo la legge di Ermete Trismegisto “Come sopra – così sotto, come sotto – così sopra. Come dentro - così fuori, come fuori – così dentro. Come nel grande – così nel piccolo.”

Vi invitiamo a sperimentare come possiamo dalla piccola parte (le mani) contattare il nostro tema.

Dopo l’esperienza possiamo scambiare sia le sensazioni che i punti di vista circa questa proposta di integrazione.

Tavola Rotonda n.4: “Dal non verbale, alla parola, al linguaggio”

Agostino Manni

19 febbraio 2019  19:00-21:00 orario dell'Europa Centrale (Italia)
1:00-3:00 PM Orario della Costa Orientale USA
Converti al tuo fuso orario

Dalle testimonianze e dalle riflessioni su varie decine di interventi (individuali, di coppia, di gruppo) la presentazione di esperienze dirette sul percorso intrapreso e vissuto da chi accetta il focusing come possibile superamento del mito dell’appartenenza (a gruppi, a relazioni, a ….).

Espressioni gutturali, suoni spontanei, gesti ripetitivi, parole ambigue, mezze frasi, tutti modi per superare la sofferenza individuale che ci ingabbia in operazioni di raffronto, misurazione, giudizio, deformazione del linguaggio.

Esemplificazioni relazionali di superamento attivabili nel rispetto di sé e degli altri attraverso la rivisitazione dolce delle proprie parole e del proprio linguaggio.

Tavola Rotonda n.5: “Il Focusing quando ci sentiamo bloccati

Lorenzo Salvi

19 marzo 2019  19:00-21:00 orario dell'Europa Centrale (Italia)
2:00-4:00 PM Orario della Costa Orientale USA
Converti al tuo fuso orario

“A volte ho dei comportamenti che sembrano automatici e fuori dal mio controllo!” o anche “E’ da anni che ho deciso di … ma ancora non l’ho fatto, mi sento come bloccato”.

Quante volte abbiamo detto a noi stessi frasi di questo genere oppure, praticando una professione di aiuto, le abbiamo sentite dire dai clienti! Alcune volte l’oggetto può essere una situazione piuttosto drammatica come per esempio una separazione, alcune volte qualcosa che sembra meno importante  Al di là del contenuto, in queste situazioni, la persona fa esperienza di vissuti molto spiacevoli.

Durante la tavola rotonda potremo condividere le nostre esperienze, come il focusing ci sia stato di aiuto o anche come potrebbe esserlo in futuro. Dalla condivisione potremo ricavare spunti di riflessione, stimoli e apprendimento sia per la nostra vita che per la nostra attività.

 

CONTATTO> CONVERSAZIONE> COMUNITA'

Cosa aspettarsi dalle Tavole Rotonde del Focusing: Ogni tavola rotonda è progettata per promuovere la conversazione informale fra pari. Anziché operare come presentatori esperti, i facilitatori dell'incontro saranno moderatori della conversazione e incoraggeranno la condivisione e l'esplorazione degli argomenti dalla prospettiva dei partecipanti. Tutte le condivisioni sono benvenute e preziose, non importa quale livello di esperienza o conoscenza abbiate sull'argomento. Per preservare la natura informale della conversazione, il programma sarà offerto solo in diretta e non saranno disponibili registrazioni. La partecipazione è limitata a 20 membri, iscritti in base all'ordine cronologico della richiesta.  I partecipanti sono incoraggiati a creare opportunità per continuare la connessione tra di loro dopo la tavola rotonda.

Facilitatrici:

Maria Teresa Belgenio, pedagogista psicologa psicoterapeuta a Napoli; si è formata al TAE nel 2011, è trainer dal 2012. Ha trovato nella pratica del Focusing e nella sua filosofia principi che fondano e orientano  ulteriormente  il suo modo di rispettare il ritmo della vita e dello sviluppo delle persone: nella consulenza psicologica per bambini, adolescenti, coppia e famiglia, nella conduzione di seminari e laboratori sulle risorse relazionali, e in eventi di utilità sociale sull’ascolto e il processo in prima persona. mariateresa@belgenio.itwww.filosofiadellimplicito.it.

Olga Pasquini, Argentina, risiede in Italia e pratica il Focusing da 12 anni. Trova la pratica del Focusing un aiuto per la sua vita e una valida integrazione con il lavoro coporeo. È diventata trainer nel 2008 e dal 2016 coordinator accompagna nella formazione di  nuovi trainer e organiza incontri per integrare il Focusing con il lavoro corpóreo. www.focusing.it.

Brigitte Moretti, fisioterapista, insegnante Metodo Feldenkrais, insegnante di massaggio infantile AIMI, integra il Focusing nella vita quotidiana come pratica personale e in ambito professionale nella relazione di cura. E' trainer dal 2007, non insegna, ma forse impara. brie.moretti@gmail.com.

Agostino Manni Focusing trainer dal 2012, applica il focusing, in relazioni a due e di gruppo, nella gestione di corsi e seminari sull’ascolto, sul cambiamento e per la ricerca dell’allineamento del sé. Consulente di Direzione aziendale, Esperto di orientamento professionale e scolastico. Facilitatore in gruppi auto mutuo aiuto.  Laureato in Pedagogia ad indirizzo psicologico e ricercatore. Studioso e praticante di psicosintesi e meditazione creativa. Giornalista pubblicista. agostino.manni@tiscalinet.it.

Lorenzo Salvi, Counselor e mediatore a Roma. Ho appreso il Focusing e la Comunicazione Nonviolenta (NVC) grazie a numerosi maestri in diversi paesi. Pratico il focusing da più di 10 anni e lo utilizzo anche nell’attività di counseling. Non insegno ma piuttosto aiuto le persone ad apprendere. satyen@virgilio.it.

CONTINUARE LE TAVOLE ROTONDE IN ITALIANO:

La nostra speranza nell'ospitare questa serie di tavole rotonde è di creare uno spazio che continui autogestito dalla comunità di Focuser Italiani.  Per questo alla fine di questa serie incoraggeremo volontari a coordinarsi per organizzare tavole rotonde future. 

Data ultima per iscriversi: 20 novembre oppure al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

Zoom: Le tavole rotonde avranno luogo tramite una piattaforma di video-conferenza online che si chiama Zoom. Ti chiediamo di partecipare utilizzando un computer in modo da poter avere la tua presenza in video oltre che in audio.

Prezzo: I facilitatori e co-facilitatori agiscono su base volontaria per far sí che questo programma possa essere offerto gratuitamente agli iscritti del TIFI.

NOTA BENE
All’atto della registrazione ti verrà richiesto di confermare che sei iscritto. Se non lo sei puoi cliccare sull’opzione per ricevere informazioni sull’iscrizione. Dopo il completamento dell’iscrizione riceverai una email con il link per poter accedere alla tavola rotonda. Dovrai semplicemente cliccare sul link oppure copiarlo  nel tuo browser per accedere alla tavola rotonda.

Product Code: W-181127-FRT







 

Cancel Selection   

The International Focusing Institute  |  15 N. Mill St., Nyack, NY 10960, USA  |  Tel: +1 (845) 480-5111  |  Fax: +1 (845) 704-0461
All contents copyright 2018 by The International Focusing Institute   info@focusing.org